Nuova serie di documentari sugli UFO. Stavolta su National Geographic Channel

martedì 29 maggio 2012



Un gruppo pionieristico di investigatori sonderà le segnalazioni di rapimenti alieni, avvistamenti UFO e insabbiamenti militari.

Una serie composta da otto puntate, che andrà in onda sul canale satellitare di National Geographic e che si intitolerà “Chasing UFO”, si spingerà a trovare la verità dietro agli inspiegabili avvistamenti di UFO. Siamo osservati? Il Governo nasconde le informazioni sugli avvenimenti UFO? Questa squadra di investigatori userà la Scienza e la Tecnologia per spiegare misteriosi avvistamenti oppure ci saranno le prove che, per davvero, vengono fuori da questo mondo? Queste scottanti questioni hanno motivato il team di “Chasing UFO” di viaggiare in lungo e largo per sondare, approfonditamente, un numero di strani incontri, precedentemente lasciati senza risposta.

Rischiando tutto, la squadra indaga alcuni tra i più convincenti avvistamenti UFO nella storia e scoprirà nuove prove mozzafiato, che potrebbero cambiare tutto quello che crediamo di questo misterioso fenomeno. Ryder, Ben e James (nota di Antonio De Comite si tratta di James Fox, autore dei documentari sugli UFO “Out of the Blue” e “I Know what I saw”) spingeranno i limiti della ricerca scientifica nel loro tentativo di scoprire la verità dietro questi incredibili avvistamenti. Dal deserto del Southwest allo Space Coast della Florida, dal deserto di Sonora in Messico alle giungle del Brasile, Ryder, Ben e James rischieranno di tutto per scovare indizi che servano a spiegare questo fenomeno. 


Mentre indagano su un video di un possibile avvistamento UFO in New Mexico, il team finisce sul luogo del famoso schianto di Roswell, dove troveranno una prova stuzzicante di insabbiamento militare.

In Arizona, mentre erano fuori a scrutare il cielo, Ryder e il resto del team notano un anello di luci pulsanti che nessuno di loro riesce a spiegare. 

Indagando in base militare in California, che dicerie indicano come la casa di velivoli inesplicabili, il team è cacciato via da una misteriosa formazione di elicotteri. 

Nelle umidi giungle del Brasile, Ryder e il resto del team dibattono per visitare la scena di un sospetto schianto e scopriranno che la verità è di gran lunga più strana di quella che avrebbero mai immaginato.

La prima televisiva avverrà il 29 giugno 2012 sul canale statunitense di National Geographic Channel.

A quando, invece, una edizione italiana?


Traduzione a cura di Antonio De Comite

Fonte (clicca qui)

0 commenti:

Posta un commento