Il Centro Ufologico Ionico entra ufficialmente nella Scuola

domenica 22 aprile 2012


Il giorno 21 aprile 2012, il Centro Ufologico Ionico ha tenuto il 1° Incontro Didattico Formativo con la Scienza Ufologica presso l'Istituto Professionale di Stato "Mauro Perrone" di Castellaneta, in provincia di Taranto. E' stato un incontro positivo e che ha visto coinvolti un centinaio di studenti, tutti molto interessati e partecipativi. Il dibattito, che ha visto la luce grazie al positivo e fattivo interesse del Professore Pier Giovanni Mastrangelo (Teologo) e del Dirigente Scolastico Professore Francesco Castronuovo (il quale nel passato ha collaborato attivamente anche con il CNR italiano), ha visto come relatori Antonio De Comite (presidente del Centro Ufologico Ionico), Valerio De Rosa e Claudio Zito. Presenti anche altri componenti del CUI come Domenico Santagada e Gianluca Lepori.

L'incontro, che ha avuto anche la presenza di alcuni organi di stampa televisivi come Telenorba, ha visto prima l'introduzione del Professore Pier Giovanni Mastrangelo, il quale ha illustrato i perchè di questo dibattito all'interno di un Istituto Professionale, ossia quello di portare all'interno della Scuola l'Ufologia seria e senza sensazionalismi di sorta. Poi, dopo aver presentato i relatori, sono partiti i lavori che hanno visto Antonio De Comite illustrare i fatti storici, reali e documentati della seria Ufologia dal 1896 del secolo scorso fino ad oggi, parlando di progetti militari, commissioni scientifiche e rapporti declassificati dagli apparati militari e di Intelligence. Poi è stata la volta di Valerio De Rosa che ha improntato il discorso sulla Paleoastronautica, parlando di fatti ma anche di smentite scientifiche su determinati casi che molti ufologi ritengono ancora anomali. Le relazioni sono poi terminate con Claudio Zito che ha improntato l'originale discorso su suoni, musica e ultime scoperte scientifiche sul tema, connesso il tutto con l'Universo.

Dopo gli interventi dei relatori è stata la volta delle domande degli studenti, i quali hanno avuto soddisfazioni positive dalle risposte date. Le domande variavano dalla profezia Maya 2012 (smentita dai relatori, i quali hanno tranquillizzato gli studenti e dando un consiglio di non prendere "per oro colato" tutto ciò che gira su internet, molto spesso frutto di ciarpame e spazzatura culturale), a sul come riconoscere un vero UFO (Oggetto Volante Non Identificato) da un IFO (Oggetto Volante Identificato), ai misteri sull'Area 51 e cosi via.

Visto il successo positivo che ha avuto questo incontro, per così dire "introduttivo" alla tematica, dalle prossime occasioni ci saranno incontri con argomenti più specifici. Ma l'aspetto che ci ha inorgoglito (e non poco) è stato il fatto che in un Istituto Professionale, l'incontro (dal titolo "Cieli Nuovi e Mondi Nuovi. Ufologia tra Mito e Realtà") è stato definito come "Didattico e Formativo". Non poco di questi tempi, dove l'informazione ufologica non è più tale e molto spesso è invasa da disinformazione e numerose chiacchiere.


In apertura articolo la locandina del 1° incontro didattico formativo con la scienza ufologica presso l'Istituto Professionale di Stato "Mauro Perrone" di Castellaneta (TA). La splendida locandina è stata creata da una ragazza che frequenta il corso di Grafica all'interno del sopracito Istituto.

4 commenti:

Anonimo ha detto...

Complimenti vivissimi!

Mille grazie :)

Anonimo ha detto...

All My Best!!! Complimenti al CUI ed a te Antonio.. Continuate così!!

Libera/mente

Grazie mille Libera/Mente ;)

Posta un commento