GEIPAN: "il 10% degli avvistamenti UFO resta inspiegabile"

martedì 13 marzo 2012

Come nei film di fantascienza, le osservazioni di UFO restano un affare militare. Tranne che in Francia. Dal 1977, è un organismo civile che è responsabile di questa attività: il Groupe d'études et d'information sur les phénomènes aérospatiaux non identifiés (GEIPAN). Con 400.000 euro di budget, questo gruppo situato a Tolosa raccoglie e verifica le testimonianze.

"Analizziamo la stranezza del caso", dichiara il responsabile del GEIPAN Xavier Passot. Se si tratta di un punto luminoso che segue una linea retta, il GEIPAN trova sovente l'origine nei pressi di aeroporti vicini all'osservazione.

220 OSSERVAZIONI LO SCORSO ANNO

Ma se il testimone parla di forme speciali o con traiettorie casuali, il GEIPAN invia un ricercatore sul posto. "E verifica se il testimone è credibile, riassume e cerca l'origine", spiega Xavier Passot. A volte senza successo.

"Nel 2011, sono state riportate 220 osservazioni", continua Passot. "Alla fine, circa il 10% dei fenomeni aerospaziali è rimasto non identificato".

La verità potrebbe essere altrove? Xavier Passot del GEIPAN dice: "come in tutto il mondo, ho un parere personale. Ma, causa il mio lavoro, mi impedisce di volerne parlare".


Traduzione a cura di Antonio De Comite

Fonte

0 commenti:

Posta un commento