Una "palla di fuoco" avvistata nei cieli di Taranto

martedì 13 dicembre 2011

Uno spettacolo celeste ha coinvolto la serata della città di Taranto. L'evento, avvenuto alle ore 20:30 circa, è accaduto il giorno 12 dicembre 2011: l'avvistamento di una "palla di fuoco".

La segnalazione ci è pervenuta dal figlio - A.R. di 38 anni - della diretta testimone.

La mamma del ragazzo - che non ha voluto (per la privacy) rilasciare le sue generalità - si trovava fuori il locale commerciale di proprietà del figlio, sito in viale Magna Grecia, angolo viale Trentino a Taranto.

Erano le ore 20:30 circa, quando la signora viene attratta da un raro e meraviglioso spettacolo celeste. Vede apparire un oggetto infuocato, "simile a quelli che si vedono nei film che trattano la fine del mondo", racconta la testimone.

Secondo la signora, l'oggetto - che era più piccolo in dimensione della Luna - si dirigeva verso il mare. La "palla di fuoco" ha effettuato un tragitto simile ad una stella cadente, poi "a mezz'altezza è scomparsa", ha dichiarato la testimone.

La signora ha dichiarato, inoltre, che l'oggetto si vedeva bene, nonostante il cielo fosse oscuro.

Inoltre, la testimone ha affermato che il bolide celeste era simile "ad un reattore che lascia una scia non lunga, ma corta e veloce".

L'avvistamento è durato circa 5 secondi.

La segnalazione è arrivata al Centro Ufologico Ionico, direttamente dal figlio del testimone principale su Facebook. Il figlio, collega di lavoro di Antonio De Comite, è persona attendibile e degna di fede.

L'avvistamento, seppur spettacolare, è con ogni probabilità addebitabile allo sciame meteorico che si avrà tra il 13 e 14 dicembre 2011 e che riguarderà le Geminidi, meteore che prospetticamente provengono dalla costellazione dei Gemelli. Almeno crediamo che sia così.

3 commenti:

Sergio ha detto...

stessa ora, stesso oggetto luminoso nel cielo!! l'ho visto anche io, una luce blu-verde, della durata di 3-5 secondi. Avvistamento in Puglia (San ferdinando di puglia) direzione sud! più piccolo nella luna, ma più grande di una normale stella. è tutto vero!
Sergio.

Anonimo ha detto...

stavo scendendo da paolo VI e ho visto una luce ferma ad una certa altezza che faceva dei piccoli raggi sotto a se, o tentato di fare una foto con il telefono ma mi dava fuori uso, o detto tra me e me, ma strano sara' una strana stella ma poi si e spostata velocemente e se ne andata.......
ho avuto dei dubbi su una stella comunque non so spiegarmi ancora ora cosa era....

raffaele

Ciao Raffaele, grazie della segnalazione. Puoi fare una piccola relazione indicando anche il giorno dell'avvistamento, la zona precisa dell'avvistamento, l'ora, l'altezza apparente, le ipotetiche dimensioni e la distanza dell'oggetto rispetto a te? Magari puoi mandare il tutto via email. Il mio indirizzo è antoniodecomite@gmail.com

A presto

Antonio De Comite

Posta un commento