La ricercatrice Simondini: "i media travisano le mie parole"

martedì 4 ottobre 2011

La seria ricerca UFO si vede, anche, da queste cose. Quando ci sono dichiarazioni eclatanti e gli organi di stampa "vanno a nozze" su questi temi, l'unico modo per sapere come sono andate realmente le cose è quello di sentire i diretti responsabili.


Ed è quello che il sottoscritto ha fatto, grazie anche ad alcuni aspetti segnalati dall'utente Insider (leggi commento n°1). Il caso è quello che da qualche giorno sta facendo parlare mezzo mondo, ossia quello della tragedia avvenuta in Argentina il giorno 26 settembre 2011 e che ha coinvolto otto persone, di cui una - purtroppo - deceduta.

Come sappiamo varie illazioni si sono fatte sulle cause, culminate con quella della "palla di fuoco" o, addirittura, di un UFO.

Clamorosamente, la voce UFO era rimbalzata il giorno 2 ottobre 2011 sul quotidiano d'informazione online "La Noticia 1", il quale aveva riportato - apparentemente - le dichiarazioni della seria ricercatrice UFO argentina Andrea Pérez Simondini (Vision OVNI, vedi immagine sopra sulla destra, mentre sulla sinistra dell'immagine è presente Silvia Pérez Simondini), la quale è anche una delle consulenti della Commissione di Studio dei Fenomeni Aerospaziali della Forza Aerea di Argentina.

La Simondini, secondo "La Noticia 1", avrebbe dichiarato che la tragedia era da addebitare all'interazione di un UFO, stranamente - però - non combaciando con l'attenta relazione effettuata dalla stessa Simondini.

Visto queste incongruenze, il sottoscritto ha mandato una email alla Simondini chiedendo spiegazioni in merito e, dopo qualche ora, la gentile ricercatrice ha risposto alla mia missiva e ha dichiarato, grosso modo, che la notizia letta su "La Noticia 1" non ha nulla a che vedere con ciò che lei ha affermato, dichiarando che molto spesso la stampa argentina "travisa" le parole originali della stessa ricercatrice. Inoltre, la Simondini puntualizza sul fatto che notizie del genere danneggino molto, ed in modo grave, il lavoro effettuato dalla ricercatrice e dal gruppo che sta dietro alla studiosa di fenomeni aerospaziali. La ricercatrice, conclude, affermando però che non si ha nessuna certezza sulle cause effettive della tragedia. Si sono raccolte testimonianze, anche se non sono conclusive.

Che dire, una risposta precisa e puntuale della gentile ricercatrice Simondini, a cui va il nostro sincero e apprezzato ringraziamento per aver chiarito ogni dubbio. Ciò fa capire in che modo, certa stampa, fa informazione...pardon disinformazione.

Sotto l'email mandata alla ricercatrice Simondini e la sua relativa risposta


6 commenti:

Insider ha detto...

Bene Antonio, ma... perdonami, nelle tue conclusioni mi pare ti sia sfuggito qualche piccolo passaggio. Mi spiego meglio.

Le fonti di qualsiasi notizia andrebbero sempre verificate prima (cosa che certamente fai).
In questo episodio mi pare però averti segnalato alcuni aspetti nel precedente tuo articolo, indirizzandoti alla effettiva analisi pubblicata dalla signora Simondini, che non credo fosse di tua conoscenza.

Sia chiaro, lungi da me qualsiasi nuovo sciocco pretesto di "apparire", cosa che non mi interessa a dispetto della corretta informazione (che tu sai ben adoperare). Ma mi chiedo: se non ti avessi informato di questa "discrepanza" tra l'articolo usato come fonte del tuo precedente lavoro e l'analisi rintracciata della Simondini, tu questa gentile signora l'avresti mai contattata per appurare una verità che (forse) ti era sfuggita?

Lo chiedo giusto per onestà intellettuale.
Grazie dell'aggiornamento, buon lavoro.

Vedi che ti ho inserito nell'articolo, leggi bene e attentamente ;)

a presto

Antonio De Comite

Insider ha detto...

Eh no caro, lo hai appena aggiornato... non sono mica cieco... confessalo... :P

:)

Insider ha detto...

Bene, sei stato molto eloquente, più di qualsiasi altra parola... XD

Visto che mi trovo, te lo dico giusto per la quale... fai magari una verifichima anche alla foto che hai postato per l'articolo, che mi pare non sia della Andrea Simondini (che risulta più giovane), ma della Silvia Simondini...

sarà il sonno, ma ho inserito la Silvia Simondini, sempre di Vision OVNI

Posta un commento